Diritto di reso entro 30 giorni

Diritto di recesso entro 30 giorni

Aiuto & Contatti
home24 - acquistare mobili online

Accedi

Mobili
Inspiration
altri filtri meno filtri
I nostri best seller
Letto a castello Knuth
Letto a castello Knuth
Anteprima
Letto a castello Knuth
Letto a castello Knuth
269,00 €
Consegna: 1-2 settimane
-36%
Letto pallet Smood
Letto pallet Smood
Anteprima
Letto pallet Smood
Letto pallet Smood
da 159,99 € 249,99 €
Consegna: 3-5 giorni lavorativi
Letto multifunzione Leonie
Letto multifunzione Leonie
Anteprima
Letto multifunzione Leonie
Letto multifunzione Leonie
149,99 €
Consegna: 1-2 settimane
Letto singolo Jana
Letto singolo Jana
Anteprima
Letto singolo Jana
Letto singolo Jana
84,99 €
Consegna: 1-2 settimane
Materasso avvolgibile Allergena
Materasso avvolgibile Allergena
Anteprima
Materasso avvolgibile Allergena
Materasso avvolgibile Allergena
99,99 €
Consegna: 1-2 settimane
Bett Isla I
Bett Isla I
Anteprima
Bett Isla I
Bett Isla I
99,99 €
Consegna: 1-2 settimane
Cassettone con ruote
Cassettone con ruote
Anteprima
Cassettone con ruote
Cassettone con ruote
99,99 €
Consegna: 6 settimane
Letto comfort Münster
Letto comfort Münster
Anteprima
Letto comfort Münster
Letto comfort Münster
529,99 €
Consegna: 5 settimane

Letti: come scegliere quello giusto per te

La scelta del letto è un passo importante, non solo perché questo pezzo di arredamento detta lo stile di tutta la camera da letto, ma soprattutto perché influenza direttamente la nostra salute. Il letto può essere considerato come il nostro rifugio personale dopo una giornata faticosa, un prezioso amico dove sfogare la tristezza o il posto preferito dove condividere l'intimità con il partner. Scegliere il letto giusto quindi è di fondamentale importanza per iniziare la giornata pieni di energia e finirla in bellezza, nel morbido abbraccio del partner o... del piumone.

 

Le domande da porsi sono tante, le risposte spesso però non sono del tutto chiare. Quali misure del letto matrimoniale scegliere? Letto contenitore o letto a cassettoni? Sono comodi i letti a soppalco? Meglio un letto in legno o in ferro battuto? E infine, che reti letto e materassi acquistare?

 

Continua a leggere la nostra guida e scopri tutto sul tuo nuovo futuro letto.

 

 

Chi ha inventato il letto?

Nessuno lo sa, forse il letto è il primo pezzo di arredamento mai introdotto, con una lunga storia evolutiva alle spalle. Di certo i letti a cui siamo abituati oggi sono completamente diversi dai giacigli di foglie preistorici o dai sacchi di lana o paglia utilizzati nel Medioevo. I primi letti rialzati furono introdotti nell'antica Roma, mentre quelli più comodi, i letti a baldacchino, con guanciali imbottiti di piuma d'oca e testate opulente, vedono la luce nelle casate reali prerinascimentali.

Il letto moderno come lo conosciamo consiste in:

  • una struttura che lo circonda, chiamata giroletto o più semplicemente struttura letto
  • una rete o una base dove appoggiare il materasso, che può essere parte della struttura stessa o indipendente da essa
  • una testiera letto, opzionale, che può essere solo decorativa oppure anche funzionale
  • un materasso, da posizionare sopra alla rete.

Ognuno di questi elementi può essere scelto in diverse misure, materiali e design.

 

Come scegliere il letto matrimoniale?

Il letto matrimoniale è spesso una delle prime preoccupazioni dei novelli sposi o delle coppie che hanno deciso di varcare la soglia della convivenza. Ma non solo, anche se non sei in coppia, perché non concederti il piccolo lusso di un letto spazioso?

Il letto matrimoniale è sicuramente un acquisto che richiede molta ponderazione:

  • è un mobile ingombrante, quindi è necessario considerare gli spazi prima di buttarsi sull'acquisto
  • richiede un investimento importante, visto che spesso comprende anche il materasso e la rete a doghe
  • è il cuore della camera da letto quindi il suo stile e design dettano la scelta di tutto il resto dell'arredamento della stanza da letto

Il primo step è sicuramente quello di decidere quali misure sono quelle giuste, in accordo con le tue esigenze e quelle del partner, ma anche a seconda dello spazio che avete a disposizione e delle dimensioni della camera da letto. Durante questo step puoi valutare le soluzioni salvaspazio disponibili, come un letto contenitore o un letto a soppalco. Una volta deciso, puoi finalmente dare spazio alla fantasia e scegliere design, stile e materiale, per rendere la tua camera da letto come l'hai sempre desiderata.

 

Misure letto matrimoniale: ecco la regola da seguire

In Italia esiste una legge che regola le dimensioni minime della camera da letto matrimoniale, che deve misurare almeno 14 mq. Questa misura consente a due persone di muoversi all'interno della camera agevolmente e di utilizzare i mobili essenziali inseriti al suo interno: comò, armadi, letto e comodini.

Secondo gli studi è sempre buona regola avere almeno 60 cm di spazio libero tra il giroletto e i muri o qualsiasi altro mobile presente nella stanza da letto.

Tra armadio e letto sarebbe meglio considerare almeno 80 cm, mentre tra piedi del letto e muro almeno 200 cm. Scegliere la misura del letto è quindi un passo cruciale, perché a seconda delle dimensioni scelte, anche il resto dei mobili dovrà essere scelto di conseguenza. Oltre a questo anche rete e materasso dipendono dalle misure del letto e viceversa. Le misure delle strutture del letto matrimoniale sono basate sulle misure standard dei materassi, con solitamente qualche centimetro in più in modo che la rete possa essere posizionata in maniera corretta all'interno del giroletto.

Ecco una tabella con le misure più diffuse in Italia:

 

Misure letto matrimoniale
Tipologia letto matrimoniale Giroletto* Rete e materasso
Letto matrimoniale standard 170x190 160x180
170x210 160x200
Letto matrimoniale "alla francese" 150x200 140x190
Letto matrimoniale King-size 180x210 170x200
190x220 180x210
Letto matrimoniale Queen-size 160x210 150x200
*Ingombro totale. Le misure possono variare di qualche centimetro a seconda della tipologia della struttura letto.

 

Soluzioni salvaspazio per letto matrimoniale: come arredare una camera piccola

In molte occasioni, anche se non si ha una camera di dimensioni "regali" c'è la necessità di avere un letto matrimoniale grande. Ad esempio, uno dei partner tende a cambiare posizione spesso mentre dorme oppure semplicemente hai un bambino piccolo che spesso organizza incursioni a sorpresa durante la notte.

Non disperare, la soluzione è utilizzare qualche trucchetto creativo per risparmiare spazio con gli altri mobili e lasciare respiro al letto matrimoniale.

  • Utilizzare un armadio ad ante scorrevoli

    Le ante scorrevoli aumentano lo spazio di movimento fra letto e armadio stesso perché non necessitano di alcuno spazio di apertura.

  • Acquistare un letto contenitore

    Un letto sommier o un letto a cassettoni possono sostituire l'esigenza di un armadio di grosse dimensioni o anche di un comò. questo tipo di letto ha i suoi pro e contro, di cui parleremo più avanti.

  • Sostituire i comodini con mensole

    I comodini spesso occupano molto spazio, per questo è possibile sostituirli con una mensola, magari in vetro, per alleggerire l'arredamento.

  • Scegliere un letto a soppalco

    Se la stanza è piccola, ma luminosa e con soffitti alti, il letto a soppalco rende sfruttabile tutto lo spazio sottostante per il resto dei mobili.

  • Utilizzare colori chiari

    Tinteggiare le pareti della camera da letto con colori luminosi e scegliere mobili in materiali di colore chiaro può aiutare a rendere luminosa e leggera anche una piccola stanza un po' troppo ingombra di mobili.

 

Letto contenitore: sì o no?

Il letto contenitore è una tipologia di letto molto apprezzata da chi cerca soluzioni salvaspazio. Ne esistono di diversi tipi, a seconda delle esigenze, ma tutti puntano ad unire bellezza a praticità, visto che viene sfruttato al massimo lo spazio sotto al materasso. Invece di essere vuoto infatti, come i classici modelli di letto, il letto contenitore è costituito da un giroletto chiuso a cui si può accedere in modi diversi a seconda del modello.

Nel letto a cassettoni il contenitore è accessibile attraverso cassetti apribili, proprio come un comò, mentre il letto sommier a contenitore è accessibile sollevando il materasso verso l'alto, come un baule.

 

Cos'è un letto sommier?

Il termine "sommier" in francese viene utilizzato per indicare una struttura base su cui viene appoggiato il materasso. Con letto sommier si intende di solito un letto con una base speciale, che comprende in sé sia la rete che la struttura letto decorativa. La base può essere con reti a doghe o a molle.

Spesso il termine letto sommier viene utilizzato come sinonimo per il letto sommier contenitore: un letto con base a scatola chiusa, rivestita in tessuto e spesso imbottita, che può essere utilizzata come spazio aggiuntivo dove riporre qualunque cosa si voglia. Vi si accede tramite un meccanismo a ribalta, che permette di sollevare il materasso e la rete su cui poggia.

 

Pro e Contro del letto contenitore
Letto sommier contenitore (a ribalta) Letto a cassettoni
PRO CONTRO PRO CONTRO
  • Tanto spazio a disposizione
  • Non necessita di spazio laterale per l'apertura
  • Tutto è visibile a colpo d'occhio
  • Alcuni modelli accumulano polvere
  • Non facile da pulire
  • Difficile da aprire per anziani o bambini
  • Facile da aprire, anche un bambino può usarlo
  • Non accumula polvere
  • Facile da pulire
  • Permette di organizzare gli oggetti in cassetti
  • Necessita di spazio laterale per l'apertura
  • Meno spazio a disposizione
  • Meno modelli disponibili

 

Come scegliere il letto singolo

Il letto singolo è un letto versatile, utilizzato per arredare solitamente la camera degli ospiti o la camera dei bambini. Anche la scelta del letto singolo può dare qualche grattacapo, soprattutto perché ne esistono moltissimi modelli e tutti possiedono diverse qualità, che possono risultare più o meno funzionali alle tue necessità.

Camera spaziosa? Il letto ad una piazza e mezzo è il favorito dei single, ma anche dei teenager. Perfetto per chi dorme in maniera "creativa”. Se non sai come arredare la camera degli ospiti, due letti gemelli possono fare al caso tuo. I letti gemelli sono due letti singoli posizionati in maniera speculare nella camera, con i comodini posizionati fra le due strutture letto. Sono una soluzione di arredo spesso utilizzata anche per camerette di fratelli o sorelle vicini di età, che possono così condividere la camera mantenendo un proprio spazio personale. Il letto singolo contenitore è una soluzione salvaspazio adatta a tutti, soprattutto se la camera da letto non ha abbastanza spazio per un armadio di grandi dimensioni.

 

Letti singoli: quali sono le dimensioni giuste?

Le dimensioni del letto singolo variano come quelle dei letti matrimoniali, anche se nel caso del singolo sono disponibili misure speciali per bambini.

 

Misure letto singolo
Tipologia letto singolo Giroletto* Rete e materasso
Letto singolo standard 90x200 80x190
100x210 90x200
Letto singolo una piazza e mezzo 130x200 120x190
130x210 120x200
Misure letto per bambini 90x170 80x160
*le misure possono variare di qualche centimetro a seconda della tipologia della struttura letto.

 

Letti cameretta: consigli per scegliere il letto per il tuo bambino

Il letto a castello è adatto per bambini dai 6-7 anni di età. Può essere utilizzato per fratelli e sorelle, ma può essere una buona scelta se ospiti spesso amichetti a dormire. Quando non in uso, il letto sottostante può essere utilizzato come divano, perché si sa, tutti i bambini scelgono il letto più in alto.

Anche il letto a soppalco può essere una buona soluzione salvaspazio per la cameretta dei bambini. infatti la zona sottostante ad esso può essere utilizzata come area gioco oppure sfruttata come piccola cabina armadio.

Se vi chiedete: è sicuro il letto a soppalco? La risposta è: sì, a patto che sia montato correttamente, ben stabilizzato e con una ringhiera anticaduta a norma. Anche le scalette devono essere pensate in modo da facilitare il bambino al loro uso.

Se la camera ha i soffitti bassi e allo stesso tempo non hai molto spazio a disposizione, scelti un letto singolo con letto estraibile. Perfetto anche per fratelli e sorelle il letto estrainbile permette di utilizzare il letto principale come divano quando non in uso ad esempio, oppure può essere tirato fuori in caso di "pigiama party".

Se hai bambini piccoli, dai 2-3 anni in su, scegli il letto Montessori. Questo tipo di letto trasformabile permette al bambino di muoversi liberamente nella cameretta e di accedere al letto autonomamente, senza l'aiuto di mamma e papà, promuovendo la sua indipendenza.

 

Arredamento camera da letto: quale stile scegliere per il letto?

Una volta decisa la tipologia di letto, puoi finalmente aprire le porte alla creatività. Lo stile del letto infatti ha una grande importanza e la scelta di uno specifico materiale o colore possono contribuire a rendere la tua camera da letto confortevole e allo stesso tempo in stile con la tua personalità.

  • I letti matrimoniali moderni sono caratterizzati da un design lineare e semplice, solitamente sono facili da combinare con altri arredi per la camera da letto, anche con quelle più classiche.
  • Il letto a baldacchino è perfetto per chi ama le atmosfere romantiche da mille e una notte. Accoppialo con tende leggere e di colore chiaro per un’atmosfera sognante o con tende in materiale pesante e in colori voluttuosi come verde o rosso, per un effetto “regale”.
  • I letti imbottiti sono inevitabilmente il punto focale della camera da letto, soprattutto se accoppiati ad una testata letto capitonné. Solitamente rivestiti in tessuto o in pelle, i letti imbottiti suggeriscono subito una sensazione di comfort e calore.
  • Come pulire i letti imbottiti?Usa una spazzola morbida nel caso di un letto rivestito in tessuto mentre se si tratta di un letto in pelle, puoi pulirlo con un panno soffice e una noce di detergente nutriente per pelle.
  • Un letto in legno è facile da pulire ed è completamente naturale, da tenere in considerazione se hai cuore l’ambiente, inoltre si può sposare sia con un arredamento classico che con uno moderno. Se invece sei nostalgico, scegli un letto in ferro battuto.
  • I letti giapponesi consistono in una base letto molto bassa sulla quale viene poggiato il futon, il tradizionale materasso giapponese. La base letto tradizionale è il tatami, ma in occidente vengono utilizzate strutture in legno che fungono sia da struttura letto che da rete. Sono perfetti per una camera orientale, ma anche per chi vuole osare mantenendo uno stile minimale.
  • Il letto fai da te con i bancali è il letto preferito da chi preferisce uno stile urban industrial. Facile da spostare, smontare e rimontare, il letto pallet è il giusto compromesso fra funzionalità, stile e flessibilità. La versione con ruote ad esempio, permette lo spostamento del letto nella stanza a seconda delle tue esigenze. Se non hai voglia di faticare con i lavori manuali, su home24 puoi trovarlo bello e pronto, disponibile in misura matrimoniale, singola o una piazza e mezzo: letto pallet Smood

 

Come posizionare il letto in camera?

L’orientamento del letto in camera da letto sembra una cosa da nulla, ma molto spesso dopo aver acquistato letto, materasso e tutti gli accessori necessari, questa domanda si presenta nella mente di tutti almeno una volta, magari insieme alla fatidica parola: Feng Shui. Questa filosofia orientale consiglia di posizionare il letto in maniera che sia protetto dalla porta d’ingresso: tra la porta e il letto ci dovrebbe essere almeno un angolo retto di percorrenza prima di arrivare al letto frontalmente. Ovviamente nelle camere piccole il problema si complica, ma è sempre possibile seguire un paio di consigli:

  • Cercare di posizionare il letto in modo che quando si apre la porta, questa non apra sul letto stesso.
  • Controllare che il letto non sia attraversato da un allineamento porta-finestra.
  • Evitare la presenza di oggetti pesanti appesi sopra la testata del letto, come grossi specchi o mensole cariche di libri.
  • Posizionare la testata del letto in una zona protetta: contro il muro e non contro delle finestre o con le spalle ad un balcone.

 

Quale materasso e rete a doghe acquistare per il tuo nuovo letto?

Letto, materasso e rete a doghe sono elementi direttamente dipendenti l’uno dall’altro. Ovviamente il primo motivo sono le misure: un materasso deve essere perfettamente in linea con la rete e la struttura del letto deve essere abbastanza grande per ospitare la rete e via così. Ma oltre a questo è necessario considerare la tipologia di letto.

Il letto con rete elettrica ad esempio, richiede un materasso flessibile e non troppo pesante. Se poi la rete è a conformazione variabile individuale, ossia ognuno dei partner nel letto matrimoniale può comandarla a piacimento, è necessario acquistare due materassi singoli. Anche nel caso di letti matrimoniali standard, se i partner hanno esigenze differenti dal punto di vista della tipologia del materiale del materasso, è consigliabile acquistare due materassi singoli.

I letti boxspring, simili a letti sommier ma senza contenitore, non hanno rete a doghe ma hanno una speciale struttura a molle che sostiene il materasso, che solitamente è accoppiato ad un materasso più sottile, chiamato topper. Questi letti necessitano di un materasso alto e abbastanza rigido.

Considerazione importante da fare: i letti contenitore necessitano di un materasso con areazione più alta del normale. Infatti, essendo lo spazio sotto la rete chiuso, l’umidità del corpo che si scarica durante la notte non ha via di sfogo e potrebbe accumularsi all’interno del materasso creando un ambiente favorevole a microorganismi o anche causare spiacevoli dolori muscolari. Il materasso a molle insacchettate è solitamente la scelta più idonea.

 

Dove acquistare il tuo nuovo letto?

Online su home24.it!

Acquista il tuo nuovo letto matrimoniale, singolo o per la cameretta sul nostro negozio di mobili online e approfitta di tutti i vantaggi:

 

  • Spedizione gratuita
  • Reso gratuito
  • Prezzi imbattibili
  • Sicurezza garantita

 

Iscriviti ora, approfitta del buono sconto per i nuovi clienti e non perderti la nostra newsletter: sempre nuove offerte, raccomandazioni e consigli di arredamento per te!

10 €* Buono d'acquisto
Assicurati subito il tuo buono da 10 €!
Iscriviti alla newsletter di home24 per ricevere in anteprima offerte, sconti e promozioni esclusive. Cancellazione possibile in ogni momento.
*Valore minimo dell'ordine: 150 €.
  • Dicono di noi
  • home24 App
  • Stampa
  • Jobs
  • Note legali
  • Condizioni generali di vendita
  • Protezione dei dati
  • Programma di affiliazione
  • home24 corporate
  • DHL icon
  • dpd icon
  • PayPal icon
  • VISA icon
  • Mastercard icon
  • carta-si icon
  • postepay icon
  • visa-electron icon
  • Bonifico bancario icon (Überweisung)
sito web a zero emissioni di CO2

Tutti i prezzi sono in euro (€) e includono IVA e spese di consegna.