home24 - acquistare mobili online
46 risultati per

Madie



Madie moderne e classiche: un mobile discreto e salvaspazio

La madia, chiamata anche credenza bassa, è un mobile versatile e spazioso. Discreta e salvaspazio, la madia può essere collocata e usata in soggiorno, in cucina e anche nell'ingresso.

In passato, la madia tradizionale si trovava in tutte le case, visto che veniva utilizzata per impastare il pane e tenerlo al caldo e al buio per la lievitazione. Durante gli anni, la madia è si è evoluta, fino a diventare un pezzo di arredamento versatile, utilizzabile in molte zone della casa.

Oggigiorno, si possono trovare madie di design, che giocano con pieni e vuoti, geometrie astratte e abbinamenti cromatici e materici che osano.

Dimensione e definizione della madia

Formalmente, la madia è leggermente più alta della classica credenza da soggiorno, che ha una forma più allungata, ma più bassa della più conosciuta credenza da cucina, che viene invece utilizzata per contenere, ad esempio, il servizio di piatti o gli utensili per cucinare.

Oggi, le definizioni dei mobili da soggiorno sono molto labili e flessibili, anche per andare incontro alle nuove esigenze di spazio delle case contemporanee, le cui stanze sono spesso adibite a differenti usi, a seconda del nucleo familiare e dell’ora della giornata.

Disporre la madia in casa: soggiorno – cucina – ingresso

Grazie ai diversi design disponibili, è facile trovare una madia che rispecchi le tue esigenze di spazio e stile.

1. Madia per soggiorno

La madia moderna è attualmente il mobile contenitore più versatile, sia sul piano della funzionalità che su quello dello stile: grazie ai modelli in materiali e colori diversi, è facile trovare un modello abbinabile a un arredo già presente in casa.

Nel soggiorno, la madia non può mancare, soprattutto quando la zona living è usata per più scopi, anche come zona pranzo, nonché come area di lavoro. La madia può essere utilizzata anche come mobile porta TV, tenendo però conto dell’altezza della stessa, in corrispondenza all’utilizzo.

Seleziona una madia laccata lucida, se:

  • ricerchi nell'arredo uno stile moderno;
  • ti piacciono i mobili lucidi;
  • ricerchi una madia con cassetti e ante a battenti.

Suggerimento:
Scopri le nostre madie bianche moderne. Il loro candido colore, lucido oppure opaco, dona allo spazio una rinnovata sensazione di freschezza e pulizia.

2. Madia classica per la tua cucina

La madia in cucina può essere un valido aiuto per contenere non solo servizi di piatti e posate, ma anche per sistemare pentole e tutti quei diversi accessori di cucina non utilizzati quotidianamente. Puoi usarla per appoggiare cibi e bevande durante pranzo e cena, in modo da tenere la tavola libera per cibarsi e conversare comodamente.

Scopri le nostre madie rustiche
Le madie in stile rustico presentano un piano solido e spesso, che può essere sfruttato in molti modi, anche in cucina. Caratterizzata da toni opachi e forme classiche, la madia rustica convince per la robustezza dei materiali e l'alta funzionalità, in qualsiasi spazio della casa essa sia collocata.

3. Madia per ingresso

La madia è una buona scelta per chi cerca un mobile a metà strada fra una credenza e una cassettiera.

Puoi utilizzare la superficie della madia come appoggio per uno svuotatasche, ad esempio, per appoggiare una lampada, o uno specchio. Lo spazio contenitivo può essere invece utilizzato per tenere le scarpe utilizzate quotidianamente o le pantofole per gli ospiti.

Scopri le nostre madie scandinave
Le madie scandinave presentano spesso i tipici piedini in legno chiaro, che conferiscono un'impressione di maggiore leggerezza e spazio all'interno del tuo corridoio. Questo stile è perfetto per te, se cerchi una madia moderna, ma ami le atmosfere rétro.




I clienti valutano home24 con 3,80 stelle su 5 

(648 recensioni)

Scarica l'applicazione di home24


Tutti i prezzi sono in euro (€) e includono IVA, le spese di consegna sono escluse.
Questo sito web è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le norme sulla privacy e i termini di utilizzo di Google. Puoi modificare le impostazioni relative ai cookie cliccando qui.