I nostri consigli

Come arredare l’angolo lettura

Allestire un angolo per la lettura è semplice e veloce. Non serve neanche tanto spazio! Ti mostriamo qui di seguito come creare il tuo angolo personale dove leggere, rilassarsi e riflettere:

Il tuo angolo lettura in 7 passi

1. Innanzitutto bisogna trovare il posto giusto. Dovrebbe essere il posticino più tranquillo della zona soggiorno. Può essere una nicchia, un angolino, un sottoscala oppure una vecchia alcova. Il posto migliore è comunque quello più luminoso, idealmente davanti ad una finestra. Se non fosse possibile, puoi procurarti delle lampade per creare la giusta illuminazione.

 

Creare un angolo lettura è facile: una semplice poltrona vicino al letto o un largo davanzale adornato di cuscini

2. L’elemento d’arredo più importante è una comoda seduta: sedie piccole sono assolutamente fuori discussione! Ci serve qualcosa di veramente comodo: una poltroncina, una sdraio, una chaise longue, una poltrona sacco, un divanetto o un materasso.

3. Il secondo elemento che non deve mancare è un tavolino. È indispensabile, a meno che tu non abbia scelto come seduta la variante materasso, sul quale puoi tranquillamente appoggiare anche i tuoi libri. Per un angolo lettura con poltrona, sedia e tutto il resto hai bisogno di un tavolino dove poter poggiare libri, bicchieri, penne e quello di cui hai bisogno.

4. Il terzo elemento importante è una bella lampada, meglio ancora se con diffusore. Scegline una che si abbini stilisticamente e cromaticamente al resto della stanza.

5. Non è necessario, ma qualora volessi, potresti anche dipingere le pareti per rendere il tuo angolino ancora più accogliente ed intimo. Scegli colori sobri, chiari o scuri che siano. Ti sconsigliamo colori troppo accesi, come il rosso, che non aiutano a rilassarsi.

 

Se la luce del giorno non basta ad illuminare la stanza, ti servirà una lampada anche durante il giorno

6. Se vuoi creare l’angolo lettura in una stanza molto grande, puoi delimitarlo usando un paravento, una libreria alta e stretta o anche una tenda.

7. Una volta fissati i fondamentali, si passa ai dettagli: arreda il tuo angolino come se fosse una piccola stanza. Decora le pareti con foto e quadri. Aggiungi vasi, porta bonbon e vassoi decorativi. Attenzione a non eccedere con gli accessori, altrimenti apparirà tutto caotico e disordinato.

 

Ecco 4 diversi look per il tuo angolo lettura…

 

1. ELEGANTE & FEMMINILE

Le basi per un angolo lettura al femminile sono colori tenui e delicati, mobili eleganti e materiali raffinati. Una comoda poltrona color crema alla quale abbinare uno sgabello in ceramica, un tavolino nei colori oro e nero e per finire un tappeto a fantasia grigio e crema. Per l’illuminazione, una lampada da terra dorata con paralume in avorio.

 

 

2. HAPPY SCANDI

Se invece preferisci lo stile scandinavo, hai bisogno di: una poltroncina, un tappeto con motivo a spina di pesce, lampada da terra e tavolino, entrambi con tre piedi. Scaffali cubo da parete in una tenue tonalità di rosa completano il tutto e offrono ulteriore spazio per libri e riviste.

 

 

3. SOBRIO & MASCOLINO

Hai una passione per lo stile minimal e i colori scuri? Scegli allora una poltrona semplice, in stile urban, un sobrio ma elegante tavolino ed un tappeto grigio a rombi. Ulteriore tocco di eleganza dato dalla lampada a parete color argento.

 

 

4. LOOK DELLA GIUNGLA

Vuoi fare l’esperienza di mondi lontani, quando ti ritiri nel tuo angolino personale? Il tema della giungla è quello che fa per te. Carta da parati con foglie o bambù, poltrona, poggiapiedi e tavolino in rattan. Lampada da terra, il cui stelo ricordi una pianta rampicante e un paravento che ti isoli dal resto della casa, completano il look naturale.