Tendenze

Come decorare la tavola per le feste natalizie

Le festività natalizie sono il periodo dell’anno perfetto per cucinare deliziose prelibatezze, dolcetti di Natale e stare seduti a tavola con i nostri cari. Qui di seguito abbiamo raccolto un paio di semplici trucchetti per dare alla tavola il vostro personale tocco natalizio.

1. Il mondo dei colori

Per evitare di sovraccaricare la tavola di colori, sarebbe meglio sceglierne due o al massimo tre, da utilizzare nei dettagli delle decorazioni, come la fantasia dei tovaglioli, le stoviglie o le candele. Combinazioni perfette sono color noce e le tonalità crema, un caldo rosso carminio abbinato ad un bianco delicato oppure verde muschio e oro.

 

Tovaglia sobria ed elegante in bianco e argento oppure intensa e avvolgente in un rosso vino acceso

Se volete rimanere sul classico, potete combinare palline di Natale in vetro, portacandele in metallo e eleganti ceramiche. In questo modo donerete alla vostra tavola una dinamicità tutta sua, anche solo attraverso l’utilizzo di diversi materiali.

2. Altezze differenti

Elementi di altezze diverse, come per esempio candelieri alti, ceri e piccoli lumi, creano un’atmosfera particolare. Così facendo il vostro sguardo non si focalizzerà su una sola altezza, ma troverà sempre nuovi spunti. Fate attenzione però a non bloccare la visuale dei vostri ospiti, quindi evitate grandi lampade ad altezza occhi, ma sostituitele piuttosto con candele sottili.

 

Grazie alle diverse altezze di stoviglie, pigne, candele e bicchieri darete vita ad un vero e proprio panorama, lasciando agli occhi tanto da scoprire.

3. Mix di materiali

Utilizzate materiali diversi per dare ancora più struttura ed eccentricità alla vostra tavola. Se avete un bel tavolo in legno, potete per esempio decorarlo con tovaglioli di lino, rametti di pino, noci, castagne e pigne. Tutti materiali naturali.

 

Colori naturali, tovaglioli di lino e rustiche tavole di legno oppure un bianco puro, eleganti porcellane e tanto vetro?

4. Note personali

I vostri ospiti vengono a casa vostra principalmente per stare in vostra compagnia, quindi sarebbe bello regalare loro una piccola parte di voi attraverso le decorazioni sulla vostra tavola. Se poi volete presentare qualcosa fatto a mano da voi, potete preparare un segnaposto con il nome del vostro ospite da posizionare al suo posto oppure, se avete il pollice verde, adagiate sul piatto dei piccoli rametti di pino legati insieme da un bel nastro. Se siete poi particolarmente ispirati, potreste anche preparare delle praline di cioccolato da presentare su un’elegante alzatina – Niente di esagerato, l’importante è divertirsi!

 

I segnaposto fatti a mano saranno la ciliegina sulla torta

5. Spazio per tutti

Una tavola ben apparecchiata è di sicuro qualcosa di meraviglioso, ma le decorazioni non devono farci dimenticare il motivo per cui facciamo tutto questo: mangiare tutti insieme. Tutti gli invitati devono riuscire a guardarsi, quindi evitate candelieri troppo grandi o enormi mazzi di fiori nel mezzo della tavola. Tutti devono avere lo spazio sufficiente per bicchieri e posate. Piccolo suggerimento: prima di iniziare a mangiare, invitate i vostri ospiti a riporre le decorazioni che avete fatto per loro. In questo modo ci sarà spazio sufficiente per cibo e bevande e la festa sarà un successo assicurato.

 

Durante il pranzo di Natale, oltre alle decorazioni, è importante avere spazio a sufficienza

 

E con questo spirito, immaginate quanto sia bello stare con le persone che amate, al calduccio, illuminati dalla tenue luce delle candele e con un profumo di cannella che pervade tutta la casa, mentre fuori fa freddo ed è già scesa la sera! Vi auguriamo buone feste!