Tendenze

Orientale chic – Elegante e comodo

Il moderno chic orientale si compone di pochi elementi: mobili in legno massello decorati, eleganti cuscini traslucidi e accessori in metallo. Il mondo orientale è coloratissimo. Se vuoi restare il più possibile fedele allo stile originale, ti consigliamo i caldi colori della terra: marrone, beige, arancione, rosso mattone, giallo senape, ma anche viola e fucsia. A parte poi ci sono il blu e il verde abbinati al bianco.

 

Archi a tutto sesto, montanti del letto torniti, che ricordano le torri delle moschee sono tipici dello stile orientale

Il nuovo orientale chic ha forti influenze europee e quindi il bianco può essere scelto come colore principale per dare allo stile un tocco di sobria eleganza. Si vanno quindi ad eliminare quegli eccessi di rosso e oro che potrebbero non piacere a tutti.

Il vantaggio del nuovo stile orientale chic: puoi abbinare i nuovi pezzi con l’arredamento che già possiedi. Divani, armadi e tavoli moderni e squadrati si armonizzano perfettamente con gli elementi in stile orientale.

Angoli rilassanti e dettagli sfarzosi

I mobili orientali trasmettono una solida e confortevole fermezza, senza mai risultare troppo dominante. Tavoli e mobili da seduta sono tendenzialmente bassi, così come pouf e sgabelli, in quanto in Oriente si preferisce stare seduti a terra o comunque molto vicino al pavimento. Quasi ogni giorno ci si riunisce in casa per bere il tè appena fatto e mangiare dolci manicaretti. La conseguenza di divani e tavolini così bassi è che la stanza risulta più grande e gli angoli dove sedersi sembrano delle vere e proprie oasi di comodità.

 

In Oriente ci si siede a terra: mobili bassi, tappeti pesanti e piccoli tavolini sono l’ABC di questo stile

Altrettanto tipici dello stile orientale sono tavoli in mosaico e tavolini riccamente intagliati, da abbinare a divani e poltrone. Rimarrai sorpreso di come, con pochi singoli elementi, tu possa ricreare a casa tua un’atmosfera orientale.

Un elemento di grande effetto è per esempio un paravento intarsiato. Posizionato dove meglio preferisci, crea immediatamente un angolino accogliente. Puoi poi aggiungere accessori come teiere, lampade, ciotole, vassoi e caraffe in metallo, che risplendono di mille riflessi color oro, argento, bronzo e rame. Qui puoi seguire il tuo istinto e il tuo gusto personale.

Un altro elemento fondamentale di questo stile sono i cuscini: dalle fantasie sgargianti e con filamenti lucenti.

Misteriosi giochi di luce e forme arrotondate

Lampade e lanterne orientali, lampadari e lampade di henné marocchine emanano una luce calda e avvolgente. Tipici dell’arredo orientale sono le forme tonde o arrotondate e entrate e cornici a forma d’arco. A questo si abbinano perfettamente fantastiche lampade a soffitto rotonde in metallo.

 

I piccoli dettagli donano alla stanza un look in stile Mille e una notte, come il cuscino e la lampada in foto

Non dobbiamo dimenticare i piccoli dettagli come accessori e tessuti quali nappe, cordicelle e frange.

Preferisci magari un look sobrio e senza fronzoli? Puoi ricreare lo stile orientale chic anche solo con dei particolari motivi su mobili, tende e pareti. Potete prendere spunto dalle meravigliose moschee dagli interni riccamente decorati.

Il motto „Less is more“ vale anche in questo caso! Basta prestare attenzione alla scelta dei colori e degli accessori giusti come lampade in metallo e tavolini intagliati.

 

Assicurati che i colori si abbinino perfettamente tra di loro e con l‘insieme