Accessori

Specchio, specchio delle mie brame

 

Chi non conosce la favola di Biancaneve e i sette nani? In questa favola c’è un oggetto che gioca un ruolo fondamentale: lo specchio appeso alla parete. Se interrogato, questo magnifico accessorio rivela dove si trova la più bella del reame. Alla base del mito c’è un fondo di verità: lo specchio parlante di Lohr sul Meno. Questo specchio, che si può visitare ancora oggi nel castello di Lohr in Baviera, aveva epigrammi incisi sulla cornice e “parlava” attraverso di essi.

 

Oggi gli specchi hanno un utilizzo molto più vasto rispetto al semplice potersi ammirare: chi non si ferma a guardarsi per pochi secondi quando ci passa davanti? Ecco qui cinque consigli per donare un look inconfondibile alla tua casa utilizzando diverse superfici riflettenti che attireranno l’attenzione di amici e familiari quando verranno a trovarti di nuovo.

 

Pensa in grande

Il grande vantaggio di uno specchio, come oggetto d’arredamento, è il fatto di ampliare gli spazi. Utilizza pertanto grandi specchi per donare profondità ai tuoi ambienti.

 

Il massimo sarebbe: un grande specchio su un divano o un tavolo da pranzo, che rifletta l’illuminazione creando più luce. Anche semplicemente poggiato a terra contro la parete può donare un tocco di stile alla tua casa. Specchi grandi reggono inoltre cornici spesse, quindi non abbiate paura di esagerare. Piccolo consiglio: gli specchi vanno benissimo anche in ambienti piccoli poiché ingrandiscono visivamente lo spazio e lo rendono più chiaro.

 

Giochi di luce

Con gli specchi puoi gestire la luce a tuo piacimento. Per esempio puoi giocare con i riflessi di una finestra, rendendo così ambienti scuri un po’ più luminosi. Per questo motivo infatti gli specchi sono adatti per corridoi scuri o nicchie. Così puoi, per esempio, giocare con la luce di una finestra o di una lampada lontana, che hai posizionato davanti a uno specchio.

 

ACCESSORI RIFLETTENTI

 

Un’altra opzione potrebbero essere candele davanti agli specchi. Particolarmente bene, inoltre, si adattano gli specchi su tavolini o cassettiere. Se accendi le candele, la luce viene amplificata dallo specchio e poche candele potrebbero trasformarsi in un mare di lumini.

 

Cambiare un po’

Posti tradizionali per gli specchi sono le cassettiere, nei salotti o delle camere da letto, la parete sopra il lavabo o estesi corridoi. Puoi provare anche con qualcosa di diverso. Se hai un camino aperto, puoi metterci sopra o anche all’interno uno specchio. Davanti puoi creare composizioni di candele che donano un’atmosfera romantica anche da spente e diventano un ottimo dettaglio decorativo.

 

 

Vuoi donare nuova luce al tuo tavolo da pranzo? Una superficie specchiata può sostituire elegantemente un centrotavola. Il grande vantaggio è che bicchieri e vasi con fiori vengono rispecchiati in tutte le direzioni e le macchie possono essere facilmente pulite. Puoi giocare a far riflettere porte o intere pareti. Le ante hanno così una doppia funzione e creano un effetto loft. Pareti a specchio ricordano le scuole di danza e donano all’ambiente un’elegante profondità. L’importante è giocare a far riflettere oggetti eleganti e inserire gli specchi laddove sono presenti fonte di luce, fiori e decorazioni.

 

Specchi di design

Solitamente gli specchi non sono economici, proprio come tutti gli oggetti di design. Esattamente come con gli oggetti di design, puoi mettere in scena nello spazio i tuoi specchi. Potresti mettere tutti insieme specchi dello stesso genere ma di diverse misure o specchi di diverso tipo. Dipende quindi dal tipo di composizione: rotondo con rotondo, cornici antiche con cornici antiche o cornici dai colori simili possono creare un ottimo mix.

 

Specchi con cornici particolarmente belle possono anche fungere da singolo elemento di design. I punti migliori per valorizzarli sono quindi sopra il divano o sopra la testiera del letto. In tal modo possono quindi riflettere la luce delle lampade, aprire lo spazio e riempire una parete vuota.

 

Sii fedele a te stesso

La cosa più importante nella scelta di uno specchio perfetto è che vada bene per la tua casa. Combina il colore della cornice con altri accessori e lasciati ispirare dal resto del tuo arredamento. Uno specchio antico, che spezzi volontariamente un tipo di arredamento moderno, può donare un ché di particolare alla tua casa. Uno specchio può quindi trasformare lo spazio in un’elegante combinazione di elementi.

 

Se il tuo bagno ha un look marittimo o vorresti valorizzarlo, puoi contare su cornici originali, come per esempio un timone. Puoi creare il tuo specchio in stile marittimo anche con conchiglie o pezzi di coralli raccolti da te, che puoi incollare facilmente sulla cornice grazie a una pistola a colla. Lasciati ispirare dal tuo stile personale!