Li trovi solo da noi

I nostri marchi esclusivi

Clicca e arreda

Ampia scelta di prodotti e tantissimi stili | Reso gratuito
I miei ordiniI miei ordini

home24 - acquistare mobili online

Accedi

  1. Cuscini
24 risultati per

Guanciali



Categorie

Biancheria per la casaCusciniGuancialiCuscini decorativiCuscini per sedieCopricuscini

Categorie correlate

Cuscini bianchiCuscini rusticiCuscini coloratiCuscini grigiCuscini verdiCuscini bluCuscini rossiCuscini rosaCuscini gialliCuscini arancioniCuscini neriCuscini turcheseCuscini violaCuscini di vellutoCuscini 40x40 cmCuscini argentatiCuscini doratiMostra di più

Filtro

fino a

Prodotti correlati

Set di coperte e cusciniCoperte e piuminiLenzuolaLettiMaterassiReti a dogheMobili in set per camera da lettoArmadi guardarobaCassettiereGuanciali per bambiniMostra di più
Cuscino cervicale Pro-Pil-O Viscomed
Novità
€ 82,99

Cuscino cervicale Pro-Pil-O Viscomed

Kauffmann

Subito disponibile
Guanciale Nox (set da 2)
€ 31,99

Guanciale Nox (set da 2)

Otto Keller

(21)
Dimensioni dei cuscini (3) • Tipo di imbottitura (3)
6 di 24

Guanciali: riposo da 10 e lode

Scegliere il guanciale giusto è un compito difficile, ma necessario per dormire bene ed evitare fastidiosi dolori a schiena e cervicale. I guanciali di home24 sono disponibili in numerosi materiali e forme per adattarsi al tuo modo di dormire e regalarti ogni notte un sonno sano e riposante.

Il sonno è un importante fase della nostra giornata e delle nostra vita. Passiamo più di un terzo di tutta la nostra vita dormendo, per questo è necessario farlo in completo relax e al massimo della comodità.

Oltre al materasso e alla rete, anche il guanciale gioca un ruolo chiave per riposare nella maniera corretta e svegliarsi con una marcia in più tutte le mattine. Ognuno di noi dorme in maniera diversa: chi supino, chi di lato, chi a pancia in giù. In ogni posizione è sempre necessario che spalle e cervicale siano sorrette nella maniera giusta, per evitare che posizioni scorrette si riflettano sulla qualità del sonno e di conseguenza anche sulla qualità della nostra giornata successiva. Così come per materassi e reti, anche per i guanciali esistono numerosi modelli in materiali diversi, anche molto innovativi, specificatamente studiati per ogni esigenza.

La vasta gamma di materiali, cura e qualità disponibili ti offrono l'opportunità di personalizzare il tuo comfort notturno. Che tu preferisca la sofficità di un guanciale in piuma, il supporto della schiuma memory o la freschezza del lattice, la tua scelta influenzerà notevolmente la qualità del sonno e il tuo benessere.  Inoltre, la manutenzione adeguata e la pulizia costante sono fondamentali per mantenere il tuo guanciale fresco e igienico nel tempo. Esploriamo insieme l'importanza di queste considerazioni e come possono contribuire a un sonno notturno di qualità superiore.

L'importanza di chiamarsi guanciale

Il cuscino per la testa, chiamato anche guanciale, ha un importanza fondamentale nella qualità del sonno, perché sorregge la testa e garantisce un riposo ottimale. Non c'è da stupirsi infatti che la necessità di dormire bene abbia portato addirittura le popolazioni dell'antica Mesopotamia ad attrezzarsi con pietre scavate per appoggiare la testa durante il sonno. Cinesi ed Egiziani utilizzavano cuscini in ceramica e legno, mentre Greci e Romani introdussero i cuscini imbottiti in piume e paglia, che venivano utilizzati però solo dalle famiglie facoltose, così come nel medioevo.

La rivoluzione industriale portò il guanciale in tutte le case e tutti i letti, diventando poi un oggetto protagonista di numerosi studi e ricerche, per offrire ai consumatori un prodotto personalizzato e sempre in linea con le loro necessità. Infatti a seconda della posizione e del tipo di sonno ognuno necessita di un tipo di guanciale diverso, che sorregga in maniera corretta la colonna cervicale e la allinei a quella dorsale. Se hai anche problemi di altro tipo, ad esempio soffri di dolore alla cervicale oppure russi, esistono guanciali appositamente studiati per alleviare questi problemi per regalarti un buon sonno ogni notte. E anche al tuo partner.

Qual è il miglior cuscino per il mio stile di sonno?

Se la mattina ti senti poco riposato e nervoso, con dolori alla zona alta del collo e spesso con il cuscino fuori posto, allora è il caso di pensare di cambiare guanciale. Scegliere il guanciale giusto non è una missione impossibile, anche se richiede un po'di pazienza, visto che ci sono diversi fattori da tenere in considerazione, infatti la scelta del guanciale ideale dipende in gran parte dal tuo stile di sonno e dalle tue preferenze personali.

Ecco alcune domande frequenti che ti aiuteranno a trovare il cuscino perfetto:

Qual è la mia posizione preferita per dormire? 

Prima di tutto, anlizziamo le nostre abitudini notturne. La tua posizione preferita per dormire è un fattore determinante nella scelta del cuscino.

Sia che si dorma supini o di lato il guanciale deve sorreggere la zona della colonna cervicale in modo da allinearla a quella dorsale, per evitare che i muscoli del collo si irrigidiscano causando dolori a spalle e collo. Se dormi sulla schiena, probabilmente apprezzerai un cuscino di supporto medio o uno sottile che mantiene il collo allineato con la colonna vertebrale. I dormienti laterali tendono a preferire cuscini più spessi e morbidi per sostenere la testa e il collo.

Se invece si tende a dormire a pancia in giù, anche se sarebbe una posizione da evitare, il guanciale migliore è molto basso e morbido, con fori per garantire la traspirazione.

Il guanciale migliore per chi ha problemi respiratori o tende a russare durante la notte, è a forma di cuneo ed è realizzato per sollevare correttamente spalle e torace. In questo modo si favorisce la respirazione. In commercio esistono anche speciali cuscini con una forma ad onda, pensati appositamente per chi ha problemi cervicali.

Quanto supporto desidero? 

Dalla schiuma memory al lattice, ci sono diverse opzioni di riempimento per garantirti il livello di supporto desiderato.  I cuscini sono disponibili in una varietà di riempimenti, ognuno con livelli diversi di supporto e comfort. La schiuma memory si adatta alla forma del tuo corpo e offre un supporto personalizzato, mentre il lattice naturale è traspirante e duraturo. I cuscini con riempimento in piume e piumino offrono una sensazione soffice e accogliente, mentre le fibre sintetiche sono una scelta leggera e ipoallergenica.

  • Cuscino Regolabile: Alcuni cuscini offrono la possibilità di regolare il riempimento per personalizzare il supporto. Questi cuscini sono perfetti se hai esigenze di sonno in evoluzione.
  • Traspirabilità: Se tendi a sudare durante la notte, cerca cuscini con coperture traspiranti o riempimenti che favoriscono la circolazione dell'aria.

Sono allergico a qualche materiale? 

Se soffri di allergie, considera l'acquisto di cuscini e guanciali con coperture ipoallergeniche o riempimenti che respingono gli allergeni. Quando si parla di accessori da letto, le due allergie più comuni sono quelle agli acari e quelle al lattice. Nel secondo caso, basta scegliere guanciali in materiale diverso, nel primo caso invece è necessario informarsi dal produttore se l'imbottitura e il rivestimento sono anti acaro oppure no.

In commercio esistono diversi tipi di guanciali ipoallergenici ed in generale ci sono diverse accortezze che possono essere seguite per migliorare la qualitá del sonno in caso di allergie.

  • Guanciale ipoallergenico con rivestimento antiacaro: Questi guanciali sono progettati appositamente per chi soffre di allergie agli acari della polvere. Sono realizzati con rivestimenti in tessuti antiacaro che impediscono agli acari di penetrare nel guanciale.
  • Guanciale in lattice naturale ipoallergenico: Il lattice naturale è un materiale ipoallergenico e resistente agli acari. I guanciali in lattice naturale offrono un buon supporto e durano a lungo.
  • Guanciale in memory ipoallergenico: La schiuma di memoria è un materiale viscoelastico che si adatta alla forma del tuo collo e della tua testa. Alcuni produttori offrono versioni ipoallergeniche di guanciali in schiuma di memoria con rivestimenti resistenti agli allergeni.
  • Guanciale con rivestimento rimovibile e lavabile: Scegli un guanciale con un rivestimento rimovibile e lavabile che sia facile da pulire e manutenere. Questo aiuta a mantenere il guanciale privo di allergeni.
  • Guanciali sintetici ipoallergenici: Alcuni guanciali sono realizzati con materiali sintetici che sono naturalmente ipoallergenici, come il poliestere. Questi guanciali sono spesso più accessibili dal punto di vista economico e possono essere una buona opzione per chi ha budget limitati.

Prima di acquistare un guanciale, assicurati di verificare le specifiche del prodotto e cercare indicazioni chiare sul fatto che il guanciale sia ipoallergenico e adatto alle persone con allergie. Inoltre, consulta un medico o un allergologo per ottenere raccomandazioni specifiche in base alle tue esigenze e al tipo di allergia. Mantenere il guanciale e la biancheria da letto puliti e ben curati è anche fondamentale per ridurre gli allergeni nella tua camera da letto.

Manutenzione del guanciale: tips and tricks

Lavare il cuscino o no? In molti casi, soprattutto dopo una nottata particolarmente calda e durante la quale si è sudato molto, ci si chiede se è il caso di lavare il cuscino e come. Innanzitutto bisogna dire che i guanciali hanno un ciclo di vita molto diverso da quello dei materassi, ma per utilizzare il guanciale al massimo delle prestazioni fino a che non è ora di cambiarlo possono essere seguiti diversi consigli di manutenzione, a seconda del materiale di realizzazione.

  1. Frequente aerazione: Periodicamente, porta i cuscini all'aperto per un po' di tempo. Esponili alla luce solare diretta, se possibile, poiché aiuta a uccidere gli acari e a rimuovere l'umidità. L'aria fresca aiuterà anche a eliminare odori indesiderati.
  2. Lavaggio regolare delle federe: Se le federe dei cuscini sono rimovibili e lavabili in lavatrice, assicurati di lavarle regolarmente seguendo le istruzioni del produttore. Ciò aiuta a rimuovere la polvere, gli allergeni e i batteri che si accumulano con il tempo.
  3. Aspirapolvere: Utilizza un aspirapolvere con un accessorio per tessuti per pulire regolarmente i cuscini. Questo aiuta a rimuovere la polvere e gli allergeni superficiali.
  4. Utilizzo di copri-cuscini: L'uso di copri-cuscini protettivi impermeabili o antiallergici può contribuire a preservare i cuscini e a impedire che si sporchino e accumulino allergeni. Assicurati che siano lavabili.
  5. Lavaggio dei cuscini: Alcuni cuscini possono essere lavati in lavatrice. Verifica l'etichetta del produttore per le istruzioni specifiche. Quando li lavi, assicurati di farlo in modo adeguato per evitare danni. Usa un detergente delicato e segui le indicazioni sulle etichette di cura.
    Non lavare i guanciali in lattice o memory in lavatrice: perdono le loro caratteristiche, rovinandosi irrimediabilmente.
  6. Rotazione e flipping: Periodicamente, sprimaccia e gira i cuscini per distribuire l'usura in modo uniforme e preservare la forma.
  7. Pulizia delle macchie: Tratta le macchie sui cuscini il prima possibile. Usa detergenti delicati o rimedi naturali, a seconda del tipo di macchia e del tessuto del cuscino. Assicurati di tamponare delicatamente invece di strofinare per evitare di spandere la macchia.
  8. Disinfettante naturale: Usa un disinfettante naturale come l'aceto bianco o l'acqua e il bicarbonato di sodio per pulire eventuali aree problematiche. Questi disinfettanti possono aiutare a eliminare batteri e odori.
  9. Sostituzione periodica: Infine, ricorda che i cuscini hanno una durata limitata. Dopo alcuni anni di utilizzo, potresti voler considerare la sostituzione dei cuscini per garantire il massimo comfort e igiene.
    Cambiare il guanciale almeno ogni 3 anni: l'utilizzo potrebbe alterarne le performance meccaniche e igieniche.

Seguendo questi consigli, puoi mantenere i tuoi cuscini e guanciali freschi e igienici nel tempo. La cura regolare contribuirà a preservare la loro qualità e comfort.

Quali materiali per i guanciali?

I guanciali possono essere realizzati in numerosi materiali: da quelli naturali, come lattice e 100% cotone, a quelli sintetici, come la schiuma in poliuretano memory. La scelta del materiale del cuscino è fondamentale, in quanto influisce direttamente sul comfort, sul supporto e sulla durata del tuo cuscino. Esaminiamo più da vicino alcuni dei materiali più comuni:

Cuscini in piuma e piumino

Questi cuscini sono noti per l sazione soffice e lussuosa. Le piume offrono un comfort leggermente più sostenuto rispetto al piumino e sono ideali per chi ama cuscini soffici. Tuttavia, richiedono regolare agitazione e fluffing per mantenere la loro forma. I cuscini in piuma sono morbidi, anatomici e traspiranti. Questi guanciali sono poco indicati per chi è allergico agli acari, a meno che non vengano abbinati a federe con trattamento anti acaro permanente.

Cuscino in lattice Naturale

Il lattice naturale è altamente traspirante e resistente. Offre un sostegno costante e una sensazione di comfort duratura. Questo materiale è noto per la sua resistenza all'affondamento e all'usura nel tempo. Il lattice è un materiale molto elastico, di origine naturale, con la grande caratteristica di essere molto flessibile ed elastico, ma con la capacità di ritornare nella forma originaria anche dopo lunghi periodi. Il cuscino in lattice è ideale per chi soffre di allergie agli acari, perché evita la loro proliferazione.

Cuscini in memory

Un alternativa al lattice, per chi è allergico al materiale, è la schiuma poliuretanica memory. Questo tipo di schiuma è chiamato gergalmente memory, perché cede "memorizzando" la forma degli oggetti che vi fanno pressione in maniera dettagliata. La schiuma memory foam è celebre per la sua capacità di adattarsi alla forma del tuo corpo, fornendo supporto personalizzato. Il cuscino in memory è ideale per chi soffre di dolori al collo o alle spalle, poiché aiuta a mantenere una posizione neutra della testa e del collo durante il sonno. Collo e testa quindi saranno sorretti perfettamente. Inoltre, questa schiuma viscoelastica riesce a tornare subito nella sua forma originaria, senza causare fastidiosi avvallamenti. Se si soffre di caldo durante la notte o si tende a sudare molto, la schiuma memory potrebbe essere poco indicata, ma la soluzione è scegliere un guanciale dotato di una lastra in gel rinfrescante o di fori di areazione. Ci sono anche altri tipi di materiale sintetico, che può cambiare nelle caratteristiche meccaniche e tecniche per adattarsi alle diverse esigenze.

Guanciali riempiti di fibra sintetica

I cuscini con riempimento in fibra sintetica sono un'opzione leggera e conveniente. Sono ideali per chi soffre di allergie, poiché respingono gli allergeni. Se preferisci un cuscino con un sostegno leggero, questo materiale è un'ottima scelta.

Guanciali in fibre naturali

I guanciali in 100% cotone hanno sia il rivestimento che l'imbottitura realizzati in questo materiale. Anche i guanciali in lino e lana sono molto diffusi, perché tendono a rimanere molto asciutti grazie alla loro alta capacità igroscopica. In particolare il lino è molto fresco ed è perfetto per chi durante la notte soffre molto il caldo.

Cuscini per cervicale e guanciali ortopedici: cosa sapere.

Per chi soffre di problemi cervicali, la scelta del cuscino giusto è di fondamentale importanza per garantire un sonno confortevole e alleviare la pressione sulla zona cervicale. I cuscini ortopedici sono spesso considerati una buona opzione per coloro che cercano un supporto specifico per il collo e la testa. Tuttavia, non tutti i cuscini ortopedici sono uguali, ed è importante prestare attenzione a diverse considerazioni:

  1. Materiale: I cuscini ortopedici possono essere realizzati in vari materiali, tra cui schiuma di memoria, lattice, schiuma in lattice naturale, e persino materiali regolabili. La scelta del materiale dipende dalle preferenze personali e dalla sensazione desiderata.
  2. Profilo: I cuscini ortopedici spesso presentano un profilo ergonomico che sostiene la curva naturale del collo. La forma e l'altezza del cuscino devono essere selezionate in base alla posizione di sonno preferita e alle esigenze individuali.
  3. Certificazioni e Garanzie: Quando si acquistano cuscini ortopedici, è importante cercare prodotti con certificazioni di qualità e garanzie. Ad esempio, verifica se il cuscino ha ricevuto certificazioni relative alla sua conformità agli standard di qualità. Le garanzie possono variare da produttore a produttore, ma di solito coprono difetti di fabbricazione o altri problemi.
  4. Consultazione Medica: Prima di acquistare un cuscino ortopedico, specialmente se hai problemi cervicali gravi, è consigliabile consultare un medico o un fisioterapista. Possono darti consigli specifici in base alle tue esigenze mediche.
  5. Prove e Garanzie di Soddisfazione: Alcuni produttori offrono periodi di prova durante i quali puoi testare il cuscino e restituirlo se non sei soddisfatto. Queste opzioni possono aiutarti a trovare il cuscino ortopedico perfetto per le tue esigenze.

Inoltre, cerca recensioni e opinioni di altri acquirenti per avere un'idea delle esperienze degli utenti con cuscini ortopedici specifici.

Ricorda che la scelta del cuscino ortopedico migliore dipenderà dalle tue esigenze personali e dalla gravità dei tuoi problemi cervicali. È importante prendersi il tempo per valutare attentamente le opzioni e, se necessario, consultare un professionista medico per una consulenza personalizzata.



home24

  • Chi siamo
  • I nostri servizi
  • Jobs
  • home24 corporate
  • Sostenibilità
  • home24 App
  • Codici sconto
  • Carte regalo
  • Stampa
  • Newsletter
  • Informativa sui cookie
  • Note legali
  • CGV
  • Protezione dei dati

Metodi di pagamento

  • PayPal icon
  • VISA icon
  • Mastercard icon
  • carta-si icon
  • postepay icon
  • visa-electron icon
  • Bonifico bancario icon (Überweisung)
  • Apple Pay icon

Spedizione con

  • DHL icon
  • dpd icon

International

  • home24.de
  • home24.fr
  • home24.nl
  • home24.at
  • home24.ch
  • home24.be

Puoi trovarci anche qui

  • Instagram
  • Facebook

Sito web rispettoso del clima
per la compensazione delle emissioni di CO₂
#ForABetterHome

I clienti valutano home24 con 3,7 stelle su 5 

(488 recensioni)


Tutti i prezzi sono in euro (€) e includono IVA, le spese di consegna sono escluse.
Questo sito web è protetto da reCAPTCHA. Si applicano le norme sulla privacy e i termini di utilizzo di Google.