I nostri consigli

Il segreto di una perfetta cucina/soggiorno

La cucina è pian piano diventata il punto d’incontro della casa. O faremmo meglio a dire cucina/soggiorno. Vi proponiamo un paio di consigli su come fondere cucina e salotto, unendo convivialità e socializzazione in un ambiente solo.

Cucinare in compagnia

Per gli amanti della cucina, cucinare in compagnia è uno dei momenti migliori della giornata. L‘ideale sarebbe sminuzzare, mescolare e condire potendosi guardare negli occhi e il posto perfetto è l’isola o il bancone da cucina. In questo caso, degli elettrodomestici silenziosi sono un vantaggio inestimabile; intrattenere una conversazione con il sottofondo della lavastoviglie o di una cappa di aspirazione particolarmente rumorosa è difatti fastidioso.

 

Su di un moderno bancone da cucina o su di un rustico tavolo in legno, cucinare insieme è sempre più divertente

 

Se volete che sia tutto ordinato pensate ad uno spazio sufficiente per i vostri utensili da cucina. Con dei pensili con sportelli il risultato è garantito. Con degli scaffali aperti, potete invece portare il vostro tocco personale in cucina. Puoi anche usare tazze e piatti, o bicchieri e altre stoviglie, come elementi decorativi.

 

Molteplici possibilità per sistemare gli utensili da cucina in maniera pratica e allo stesso tempo carina

Per godersi ogni pasto

Il tavolo è il cuore della cucina/soggiorno. Se avete spazio a sufficienza, potreste optare per un grande tavolo in legno massello che possa accogliere tutti i vostri amici e parenti. Comode poltroncine o sedie dai morbidi cuscini per sedersi. Nelle cucine piccole potete utilizzare delle pratiche panche da riporre sotto il tavolo al termine del pasto.

Con portacandele, decorazioni da tavola o un’invitante cesto di frutta sposterete maggior attenzione sulla tavola e sarà più piacevole trascorrervi del tempo, serenamente seduti.

 

Una lunga tavolata invoglia a cenare e a passare del tempo tutti insieme

Rilassarsi insieme

Avete bisogno ancora di un paio di ingredienti per una cucina accogliente? Focalizzatevi su queste tre cose: materiali, colori e luce. Il legno in particolare trasmette calore e intimità. Una lunga tavolata con piano in legno massello porta vitalità in tutta la stanza, così come piante e spezie varie. Anche pietre come l’ardesia grigia aiutano a ricreare un’atmosfera accogliente. Se volete aggiungere elementi in tessuto, vi consigliamo tappeti a pelo lungo, strofinacci o tovagliette colorate in feltro.

Anche i colori ti aiutano a creare il clima giusto. I colori scuri e quelli della terra sono un classico. Se abbinate il frigorifero e le sedie della stessa tonalità di blu, oppure stoviglie e cuscini da seduta della stessa sfumatura di verde, unirete a livello visivo la zona cucina e quella salotto in una sola unità.

 

Colori accesi: sedie e lampade di un giallo luminoso o anche il verde vivo delle piante

 

E la luce? Qui è richiesta una certa sensibilità: i faretti luminosi posti sul piano di lavoro permettono di cucinare e in tutta sicurezza. Da un lato però avete bisogno anche di lampade a diffusione che avvolgano il resto della stanza in una luce intima e calda. Avrete quindi la luce giusta per tutte le occasioni.

In una cucina/soggiorno il tempo passa in fretta e piacevolmente. Che si cucini, si mangi o ci si goda un po’ di relax, questa nuova stanza unisce gli aspetti migliori di entrambi gli ambienti. Se riuscite a creare il giusto mix di comodità e funzionalità anche nell’arredo, allora avrete la cucina dei vostri sogni.

 

Una cucina moderna abbinata ad alcuni elementi in stile rustico, dove cucinare, mangiare e rilassarsi