Lavorare da casa?

Home-office su misura per te

Clicca e arreda

SPEDIZIONE E RESO GRATUITI

home24 - acquistare mobili online

Accedi

Mobili
Idee & consigli
Offerte
  1. Mobili
Sedie sala da pranzo

Sedie sala da pranzo

Sedie

(Articoli: 274)

CategorieFiltro

Categorie

MobiliSedieSedie sala da pranzoSedie ufficio

Potrebbe piacerti anche

Sedie da cucinaSedie imbottiteSedie in legnoSedie in legno masselloSedie a slittaSedie a dondolo

Filtro

Mostrare più

Mostrare più

Mostrare più

Mostrare più

cmfino alcm

cmfino alcm

cmfino alcm

fino al

Mostrare più

Sedia con braccioli Nicholas II

€ 129,99
-13%

Sedia imbottita Iskmo (set da 2)

€ 94,99€ 109,99
Subito disponibile
30 di 150

Sedie: un classico indispensabile

Impossibile pensare ad una casa senza sedie. La sedia è da sempre considerata un complemento di arredo fondamentale, dalle potenzialità camaleontiche. Su home24.it puoi trovare una vasta scelta di prodotti, da sedie per la sala da pranzo a sgabelli per gli esterni, per trovare facilmente la sedia perfetta per ogni ambiente della tua casa.

Le sedie non forniscono solo l'importante compito di farci mangiare e lavorare comodamente sui nostri tavoli, ma possono essere anche elementi decorativi e in certi casi possono addirittura rappresentare il fulcro di una forte scelta stilistica. Grazie alle sue potenzialità, la sedia è solitamente il complemento d'arredo preferito dai designer su cui provare nuove soluzioni, sia funzionali che strutturali. Da sempre considerata "icona del design", la sedia offre una grande opportunità a chi desidera rinnovare lo stile della casa, senza stravolgere troppo il proprio arredamento.

Sedie e sgabelli per tutti i gusti

Mille e una sedia, mille e un design

Le avrete viste chissà quante volte sui magazine di architettura e arredamento d'interni o in qualche hotel a 5 stelle: le sedie più famose colpiscono anche il meno preparato in fatto di storia del design e lasciano il segno. Vediamo insieme alcune delle sedie di design più amate e le caratteristiche a cui ispirarsi per arredare la casa con stile senza dare fondo al portafoglio.

  • Sedia THONET n. 14: sedia disegnata da Marcel Thonet nel 1859 che ha fatto la storia. Realizzata in legno di faggio curvato, la sedia n.14 è robusta ed essenziale. Un esempio di design democratico.
  • Sedia rossa e blu: disegnata nel 1917 da Gerrit Rietveld è formata da liste in legno di varie dimensioni, che si incastrano in un gioco di geometrie futuristiche. I colori primari la rendono un pezzo eccentrico e di grande impatto scenografico.
  • Sedia Plastic: conosciuta anche come Eames Plastic Side Chair, questa sedia è uno dei modelli più conosciuti della coppia di designers Charles & Ray Eames. Creata nel 1950, è una delle sedie più di tendenza nel 2015.
  • Sedia LC1: Le Corbusier disegnò questa sedia nel 1928. Questa sedia è riconoscibile per le sue forme moderne e minimali realizzate tendendo il rivestimento in pelle pezzata su una struttura di metallo cromato.
  • Sedia Panton: la sedia Panton rivela in un occhiata il suo periodo di origine: 1960. Questa sedia, disegnata da Verner Panton, è completamente realizzata in plastica, ed è immediatamente riconoscibile grazie alla sua forma a S.

Comodità e funzionalità

Si è liberato un posto! Chissà perché quando c'è una sedia libera, viene sempre voglia di sedervisi. Forse perché il primo importante compito di una sedia è proprio quello di fornire un supporto, non solo al nostro amato lato B ma anche alla nostra schiena, e offrirci subito quell'immediato sollievo che si prova sedendosi dopo aver passato molto tempo in piedi. Una sedia funzionale quindi, deve essere comoda in primo luogo, e se possibile anche ergonomica, adattata alle curve del corpo per risultare anche riposante. Prima di scegliere una sedia è quindi importante assicurarsi che abbia un altezza corretta ed un'adeguata inclinazione dello schienale, in relazione alle nostre esigenze. La giusta inclinazione della seduta della sedia non è all'indietro, ma leggermente in avanti, per contrastare la tendenza ad ingobbirsi durante le ore di lavoro intensivo e per permettere una corretta respirazione addominale.

Sedie e tavoli, un amore eterno

Alcune tipologie di sedia, data la loro particolarità e comodità, sono correlabili a poltroncine e possono essere utilizzate singolarmente senza essere necessariamente accoppiate a tavoli specifici. Solitamente però che siano per la sala da pranzo o che siano per l'ufficio, la sedia è in stretta relazione al tavolo con cui l'andremo ad usare. La prima variabile da tenere in considerazione è quindi l'altezza della sedia, che deve necessariamente poter essere infilata sotto il tavolo, totalmente se non in uso, parzialmente se in uso. Lo spazio corretto fra piano del tavolo e piano di seduta della sedia è circa 20-30cm, in mondo da ospitare comodamente le gambe della persona seduta sotto il tavolo, senza che si senta costretta. Nel caso di sedie con braccioli è necessario tenere in considerazione anche l'altezza di quest'ultimi. Inoltre, per garantire una comoda libertà di azione al tavolo, si dovrebbero calcolare almeno 60 cm di ingombro in larghezza per il singolo posto a tavola, per una larghezza della sedia di almeno 45-50 cm.

Un posto d'onore per la tua sedia

Anche se comodità e funzionalità sono importanti, lo è anche l'estetica. Una sedia esteticamente piacevole capace di catturare l'attenzione può completare lo stile di un ambiente in maniera originale e personale. Molti modelli di sedie considerate storici pezzi di design sono state ultimamente rivisitate sia in chiave classica, utilizzando un materiale tradizionale, sia in chiave moderna, prediligendo materiali innovativi e futuristici. Per chi preferisce il rustico e il country, il legno da sempre il più amato: accompagnato ad un design che rimanda alle classiche sedie di campagna, ma con una struttura più leggera e maneggevole. Lo stile industrial predilige materiali che ricordano il metallo vissuto delle vecchie fabbriche newyorkesi e si prestano ad essere accompagnate a tavoli con piano in resina o cemento. Le sedie in rattan o vimini, regalano alla stanza un tocco etnico o coloniale. Sedie in plastica o acrilico trasparente sono indicate per case moderne e minimali o, per chi ama i contrasti, accoppiate ad arredamenti eleganti, per spezzarne la severità. Se vi sentite coraggiosi, potete osare combinando sedie di colore e materiale diversi, preferibilmente con tavoli semplici e lineari, trasformando questo classico complemento d'arredo in un protagonista scenografico.

La sedia giusta al posto giusto

Sedie per mangiare e bere

Ad ogni ambiente la sua sedia. In commercio esistono tipologie e modelli di sedie profondamente diversi, pensati e progettati per essere utilizzati in una precisa zona della casa. Una sedia per la sala da pranzo è solitamente progettata per sedersi e mangiare e per tempi di seduta che variano da una a due ore. Chi ha un piccolo salotto però può seriamente di prendere in considerazione di prendere sedie per tavoli da pranzo imbottite, con struttura in legno o anche in metallo, magari corredate di braccioli, per offrire ad eventuali ospiti una comoda seduta in più dopo cena. Quando si ha poco spazio si preferisce spesso la praticità alla comodità, per questo esistono sedie per la sala da pranzo pieghevoli o impilabili che possono essere fatte sparire in un attimo nel ripostiglio. La prima sedia pieghevole fu progettata da Mogens Koch nel 1932, nella conosciuta versione della "sedia da regista" in legno e tessuto, piegabile con un solo gesto. Gli sgabelli per il bancone bar o per le penisole della cucina sono invece alti e girevoli per adattarsi ai diversi piani di lavoro.

Sedie per lavorare

Le sedie per l'ufficio sono invece specificamente progettate per le varie funzioni lavorative. Hanno molto spesso una linea ergonomica, in modo che siano il più possibili comode per tempi di seduta molto lunghi, infatti spesso offrono anche supporti per la schiena a seconda di speciali esigenze. Solitamente queste tipologie di sedia hanno strutture interne in metallo, alluminio o plastica, meccanismi di regolazione dell'altezza e dell'inclinazione dello schienale. La maggior parte delle tipologia di sedia per ufficio hanno la base dotata di rotelle, per essere facilmente spostate da una zona di lavoro dell'ufficio all'altra. Per i piccoli studi spesso vengono utilizzate modelli di sedia solitamente in legno con imbottitura, simili a poltroncine, comode e funzionali.

Sedie per esterno

Le sedia per esterno, che sia una sedia da giardino o da balcone, è costruita per essere durevole e resistente all'umidità. I materiali utilizzati variano a seconda dello stile, il modello di sedia più pratico e leggero è in plastica, mentre quelle con struttura in legno sono più eleganti, ma richiedono una maggiore cura ed un mantenimento periodico con prodotti specifici. I materiali sintetici sono da sempre utilizzati per la realizzazione di sedie da giardino e con il passare del tempo e l'aumentare delle esigenze estetiche, le tradizionali sedie in plastica hanno lasciato il posto a sedie in materiali sintetici innovativi, come polipropilene, resina e polyrattan. Il polyrattan è un materiale sintetico che imita il rattan naturale nelle finiture, ma che racchiude i vantaggi di un polimero tecnologico, come resistenza a calore, umidità e gelo, lavabilità e atossicità. Inoltre, anche se può sembrare strano, il polyrattan è anche ecologico perché facilmente riciclabile. Questo materiale viene intrecciato su una struttura in metallo di elevata resistenza, e l'intreccio imita in tutto e per tutto gli intrecci tradizionali del vimini e del rattan naturale. Anche le sedie per esterno sono disponibili in versione pieghevole o impilabile.

Acquisti comodi, come la tua nuova sedia su home24.it

Lasciati ispirare dal nostro catalogo e scegli le tue nuove sedie su home24.it, comodamente da casa tua, senza preoccupazioni. Non limitarti ad una sedia: offriamo numerosi prodotti per l'arredamento della casa, come mobili di design o accessori decorativi. Iscrivendoti alla nostra newsletter puoi restare aggiornato su tutte le nostre novità e offerte, inoltre riceverai un buono sconto da utilizzare per il tuo prossimo acquisto. Sul sito sono disponibili diversi metodi di pagamento: carta di credito, PayPal e pagamento anticipato tramite bonifico. Grazie al protocollo SSL ed alla nostra rigorosa privacy policy, ti garantiamo la totale integrità dei tuoi dati personali. Spediamo gratuitamente i tuoi acquisti in tutta Italia e trasportiamo i tuoi mobili direttamente in casa tua. Offriamo tutto l'anno mobili, oggettistica e accessori per la casa di alta qualità, a prezzi imbattibili. Se hai qualche curiosità non esitare a contattare il nostro servizio clienti, sia via chat che per telefono. La nostra politica di ritorno ti offre 30 giorni per provare con comodità i tuoi nuovi prodotti e se non sei soddisfatto puoi restituirceli facilmente e senza spese. Vi auguriamo buoni acquisti e buon divertimento.

home24

  • Dicono di noi
  • home24 App
  • Stampa
  • Jobs
  • Note legali
  • Condizioni generali di vendita
  • Protezione dei dati
  • Programma di affiliazione
  • home24 corporate

Metodi di pagamento

  • PayPal icon
  • VISA icon
  • Mastercard icon
  • carta-si icon
  • postepay icon
  • visa-electron icon
  • Bonifico bancario icon (Überweisung)

Spedizione con

  • DHL icon
  • dpd icon

International

  • home24.de
  • home24.fr
  • home24.nl
  • home24.at
  • home24.ch
  • home24.be

Puoi trovarci anche qui

  • Instagram
  • Facebook
sito web a zero emissioni di CO2
Tutti i prezzi sono in euro (€) e includono IVA e spese di consegna.