Uno stile in un click

Ispirazione dall’Estremo Oriente

Cina, Giappone e Sud-est asiatico: luoghi lontani con una storia affascinante e una tradizione secolare di design. Non c’è da meravigliarsi se l’influenza orientale sia ancora oggi molto presente nei salotti, nelle camere da letto e nei bagni occidentali. Una premessa importante per un tocco di stile orientale è un arredamento armonioso e bilanciato.

 

VITA MONDANA A CHINA TOWN

Linee definite, decorazioni minimaliste e una raffinata simmetria sono alla base di un’eleganza orientale. Un po’ di Feng Shui non fa mai male e tutto il disordine dovrebbe scomparire in eleganti armadi. Infine un uso armonioso di diversi colori, ma anche di diversi materiali, è fondamentale.

Un mix di elementi duri e morbidi, naturali e artificiali. Hai già una casa arredata in un moderno stile urban e vorresti regalarle un tocco di esotismo orientale? Ti diamo tre consigli su come fare.

 

1. Ispirato dalla natura

Il design asiatico trae in ampia misura ispirazione dalla natura. Accostamenti di colori naturali leggeri come il bianco crema, l’azzurro o un elegante grigio possono essere una base per il resto dell’arredamento, disponendo alle pareti mobili grandi come un divano o accessori tessili come tende o coperte.

 

Decorazioni equilibrate: piccoli bonsai e statuette di Buddha

Sculture come i cosiddetti cavalli in terra cotta stile Tang, guerrieri o statuette delle divinità in pietra, legno o terracotta rappresentano raffinati dettagli che coniugano natura e artigianato. Se sei una persona meditativa, puoi realizzare un piccolo giardino zen o acquistare alberelli bonsai. Entrambi hanno un effetto rilassante e possono essere utilizzati come elemento decorativo.

 

Disegni a inchiostro e vasi in stile Ming per un’atmosfera orientale a casa tua

Accessori naturali come sassi rotondi, verdi canne di bambù o anche un semplice acquario possono diventare eleganti decorazioni. Disegni a inchiostro di piante e animali uniscono la tradizione asiatica con il gusto moderno.

 

2. Colori cangianti

Anche se lo stile orientale è sinonimo di calma ed equilibrio, non dovresti mai rinunciare a colori vivaci, al contrario! Grazie a elementi colorati puoi realizzare uno stile perfetto. Lacche rosse, rosa fior di ciliegio o viola intenso possono entrare nel tuo arredamento sotto forma di cuscini, lampioni o tappeti e abbinarsi perfettamente ai colori naturali.

Anche il nero e il color oro sono perfettamente combinabili. Soprattutto i mobili in stile matrimonio cinese, in un nero cangiante con dettagli dorati, donano un tocco di raffinatezza ed esotismo.

Puoi utilizzare il color oro con elementi come vasi e ciotole. A te la scelta: puoi optare per un color oro brillante o per uno tendente al rame. Insomma, non ha importanza quali colori tu scelga, l’importante è inserirli più volte nello spazio per creare uno stile orientale perfettamente bilanciato.

 

L’unica eccezione è rappresentata dall’impiego di un colore acceso come può essere un rosso molto forte: per esempio, un mobile di grandi dimensioni come una cassettiera consente di creare nello spazio un tale richiamo visivo, così da utilizzare il colore forte soltanto una volta.

 

3. Decorazioni orientali

Se la tua casa è già caratterizzata da uno stile molto sobrio e vorresti dare al tuo arredamento un piccolo tocco orientale potresti cominciare con accessori come ventagli o ombrelli, vasi con coperchi blu e bianchi, figure di porcellana come leoni cinesi, tavolini in stile Ming o provare a utilizzare anche pouf decorativi.

 

Look estivo dal sapore orientale

Se pensi che il design dell’Estremo Oriente faccia proprio per te, puoi investire nell’acquisto di mobili di grandi dimensioni come un mobile da farmacia o da matrimonio in stile cinese, un paravento, un tavolino laccato o raffinate sculture in bronzo, pietra o anche in giada.

Anche in questo caso non dimenticare di farne un uso bilanciato: sobri divani, uno scaffale semplice o lampade in stile industriale non troppo eccentrico e dai colori neutri aiutano a mantenere l’arredamento discreto ma allo stesso tempo moderno e di tendenza.

 

Un mix di tendenza: tappeti con fantasia di uccelli da combinare con armadi di gusto classico dello stesso colore